Pubblicato da: Preservativo Femminile | novembre 19, 2013

Preservativo Femminile Opinioni

OPINIONI SUL FEMIDOM

Da alcune settimane mi si chiede di raccogliere delle opinioni sul preservativo femminile. Dal momento che molte delle donne che seguono il blog sono ancora incerte su come si mette il preservativo femminile, quali sono i migliori preservativi femminili e quanto costa il preservativo femminile; ho chiesto ad alcune donne che lo utilizzano di esprimere il loro parere sul femidom e spiegare ad altre ragazze il suo utilizzo.

Lara 25 anni diVibo Valenzia: ” Utilizzo il preservativo femminile da due anni ormai,e mi trovo veramente bene!

l ho scoperto per caso mentre navigavo su internet, su questo sito preservativimigliori.com. Continua a leggere…

Pubblicato da: Preservativo Femminile | ottobre 14, 2013

FEMIDOM DAY E PRESERVATIVO FEMMINILE

FEMIDOM DAY E PRESERVATIVO FEMMINILE

In Italia continua la lotta per la diffusione  del preservativo femminile. Lo scorso 16 Settembre si è svolta la seconda edizione del Global Female Condom con lo scopo di diffondere sempre più la conoscenza del preservativo per le donne.

Il femidom continua ad essere in Italia una forma di contraccettivo sconosciuta ed assente per lo più presso le associazioni, istituti educativi e programmi di prevenzione sanitaria. Un vero peccato dal momento che rappresenta una vera comodità anche per il mondo femminile! Continua a leggere…

Pubblicato da: Preservativo Femminile | febbraio 13, 2013

Costo preservativo femminile

Costo preservativo femminile

L’utilizzo del preservativo femminile è un fenomeno che si sta diffondendo anche in Italia. Sono ormai tante le donne che cercano sul web come si mette il preservativo femminile, dove acquistare lo stesso e quanto costa.

Oltre al problema della vendita del preservativo femminile, che in Italia non troviamo facilmente in commercio; vi è anche la difficoltà di acquistarlo a prezzi non troppo elevati. Il costo del femidon presso farmacie e distributori automatici è spesso esagerato rispetto a quello di un normale profilattico per uomo.

Questo problema spinge noi donne a rinunciare all’acquisto del prodotto che in realtà può rivelarsi, in seguito, una protezione utilissima da portare con noi in borsetta e da utilizzare all’occorrenza senza l’imbarazzo di dover chiedere al partner di indossare la sua protezione.

Per questo consiglio l’acquisto del preservativo femminile online, dove i costi sono molto bassi e le quantità del prodotto maggiori. Spesso si può anche trovare un enorme vantaggio nell’acquisto di preservativi femminili  in grandi quantità, poichè oltre alla normale riduzione suil prezzo di partenza, si può trovare un’ulteriore sconto sul prodotto.

Fondamentale resta anche la possibilità, una volta acquistato il prodotto, di averlo consegnato in poche ore direttamente a casa nostra,attraverso un corriere, in un pacco totalmente anonimo. In modo da poter iniziare subito le prove per indossare il condom femminile in modo corretto. In questo blog ti consigliamo di guardare anche il video.

Pubblicato da: Preservativo Femminile | dicembre 3, 2012

IL PRESERVATIVO FEMMINILE O LA SPIRALE

 IL PRESERVATIVO FEMMINILE o LA SPIRALE

Se si parla con una donna di spirale sicuramente quest’ultima storcerà un po il naso. Infatti la spirale è un metodo contraccettivo che non sempre garantisce la sua efficacia al 100% come un preservativo. Spesso tra gli svantaggi della spirale vi è il rischio di essere espulsa durante il ciclo mestruale o addirittura procurare infezioni pelviche e gravidanze extrauterine.

Il preservativo femminile invece se posizionato in modo corretto garantisce la massima sicurezza e nessun svantaggio.

Sicuramente è realizzato in materiale anallergico per garantire il massimo della sicurezza anche a chi soffre di allergie al lattice naturale. Ha una struttura leggera e sottilissima che garantisce la sensazione di contatto pelle su pelle. Consigliato dall’associazione LILA per la protezione delle donne da malattie sessualmente trasmissibili e per combattere la nuova forma di aggressione sessuale lo stealthing che consiste nello sfilare il pene prima dell’eiaculazione, senza che la donna ne sia consapevole. Le vittime di questo abuso spesso sono state colpite dell’uomo con cui hanno avuto il rapporto sessuale.

Inoltre è ormai semplice l’acquisto del preservativo femminile sul web, ad esempio su Un Comodo portale ecommerce specializzato!  si può ricevere direttamente a casa in pacco anonimo entro poche ore.
Il preservativo femminile non riporta controindicazioni perchè fatto in poliuretano, un materiale anallergico e resistente. Assicura una protezione totale una volta inserito in vagina, prima del rapporto sessuale.
Per altre istruzioni su come mettere il preservativo femminile VEDERE QUI!

Pubblicato da: Preservativo Femminile | giugno 11, 2012

Femidom: vantaggi e svantaggi

Quali sono i pro e i contro?

La settimana scorsa ho Acquistato  e  provato il preservativo femminile e vorrei elencarne  i vantaggi e gli svantaggi del suo utilizzo….

A mio parere il suo utilizzo è molto più comodo rispetto al preservativo maschile, poichè può essere inserito alcune ore prima  e dedicarsi hai preliminari senza dover perdere tempo ad inserirlo durante il momento della penetrazione( al contrario che nell’uomo dove bisogna attendere l’erezione).

In genere si consiglia di provare a far pratica diverse volte prima di utilizzarlo in un rapporto, personalmente ho trovato semplicissimo il suo utilizzo e già dalla seconda volta che ho provato ad inserirlo non ho avuto più difficoltà  (ho cmq fatto attenzione che il mio ragazzo non entrasse lateralmente spostando la guaina per errore) :-).

Il giorno che ho avuto il rapporto avevo ancora un residuo del ciclo mestruale ma grazie al preservativo femminile non ho avuto preoccupazione di macchiare lenzuola 🙂  poichè la guaina copre fino all’esterno  l’organo femminile fungendo un po da barriera ad eventuali “perdite” oltre che da anticontraccettivo…

Anche il mio lui era molto soddisfatto, dal momento che il preservativo femminile nn ha esercitato alcuna pressione sul pene migliorando di molto la prestazione ed il contatto.

Per quanto riguarda gli svantaggi; mi sono accorta che non era molto lubrificato, quindi durante la penetrazione ho utilizzato un lubrificante a base acquosa.

In conclusione lo ritengo molto più comodo del preservativo maschile e non ho trovato grosse difficoltà nel suo utilizzo quidi consiglio anche voi di superare i preconcetti ( legati all’apperente dimensione del femidom) e provare ad utilizzarlo…sono sicura che nn ne resterete deluse.

Per quanto riguarda il suo prezzo , potete acquistralo facilmente Qui! e risparmiare di molto rispetto alla farmacie…inoltre  di recente ho avuto modo di leggere un’articolo che parlava di una ricerca sul possibile riutilizzo del preservativo femminile dopo ripetuti lavaggi…:-)

Pubblicato da: Preservativo Femminile | maggio 31, 2012

Femidom: più informazione anche in Italia

Informazioni sul Preservativo femminile Pasante Femidom

Curiosando su Youtube per trovare un video sull’utilizzo del femidom, ho potuto constatare quanto sia ancora scarsa l’ informazioni riguardo al preservativo femminile. Mi sono imbattuta in un video molto interessante che aveva come tema principale i preservativi e la lotta all’AIDS.

Nel video parla la Dott. ginecologa Marina Toschi, Consigliera parità Regione Umbria e Responsabile delle Pari Opportunità dell’ Associazione Ginecologica ed Ostetricia.

L’intervento espresso dalla Dottoressa sottolinea che al momento in Italia non esistono ancora pari opportunità per uomini e donne in tema di contraccezione e di diffusione di un’informazione corretta sui rischi dell’AIDS  per le donne. Tutto ciò  dovuto, soprattutto alla scarsa informazione e allo scarso interesse dello Stato sul tema della lotta alle malattie sessualmente trasmissibili. Nello stesso video la Dottoressa si pone a favore della diffusione dei preservativi (che secondo il  suo parere hanno un prezzo troppo elevato ) come strumento di protezione che dovrebbe essere distribuito gratuitamente dalle Asl e dai Comuni sopratutto ai giovani.

Quello che mi ha colpito del suo discorso è proprio il sottolineare che , in Italia, vi è scarsissima informazione, in ambito medico,  sull’ utilizzo del preservativo femminile, (infatti, ahimè :-(, molti medici ne ignorano l’esistenza o, addirittura nn lo hanno mai visto).

Davvero drammatico , a mio parere, pensare che, rispetto al resto dell’Europa, la Sanità italiana non promuova dei corsi d’informazione per i medici che dovrebbero a loro volta sensibilizzare le donne e renderle partecipi della possibilità di occuparsi autonomamente (al pari degli uomini) della loro protezione in campo sessuale, senza dipendere esclusivamente dall’uomo.

Resta comunque importante il ruolo svolto dal web grazie alla quale molte donne hanno già sperimentato l’efficacia del preservativo femminile. Io stessa ho già provveduto a ordinare tre confezioni di femidom della Pasante su Comodo!.  Non vedo l’ora di provarli 🙂 e scrivere la mia opinione a riguardo. Se qualcuno l’avesse già provato sarei felice di sentire il suo parere per poi potermi confrontare :-)…

Pubblicato da: Preservativo Femminile | maggio 25, 2012

FEMIDOM: ECCO COME SI UTILIZZA

Femidon: guida all’utilizzo

Se sei una donna (o un uomo curioso) e ti stai domandando come si utilizza il preservativo femminile Femidom (che puoi comprare online risparmiando su di un portaleComodo e sicuro!) qui te lo vado a spiegare nei dettagli 🙂

  1. Tenere la guaina per l’estremità chiusa ed afferrare l’anello flessibile interno e premerlo con il pollice e l’indice o il medio, in modo che diventi stretto e lungo.
  2. Con l’altra mano separare le labbra della vagina ed inserire delicatamente l’anello interno nella vagina.
  3. Con l’indice all’interno del preservativo far salire l’anello interno fin dove arriva. Si dovrà far attenzione che la guaina non si attorcigli.
  4. A questo punto si aiuterà il patner a dirigere il pene verso l’apertura della guaina, facendo attenzione che quest’ultima nn si sposti.
  5. Assicurarsi che vi sia abbastanza lubrificazione per evitare che il preservativo venga spinto verso l’interno o che venga tirato fuori.
  6. Alla fine del rapporto, tenere la parte esterna del preservativo con le dita e premere delicatamente facendolo scivolare verso l’esterno.

Assicuratevi che il vostro partner sappia penetrare al centro del preservativo, altrimenti rischieresti che il condom si sposti, rendendo inutile la precauzione adottata.

Ecco fatto, spero che la mia guida ti sia utile, mi farebbe piacere ricevere il tuo commento se lo hai già usato o pensi di usare in futuro il profilattico femminile..  fammi sapere, sono curiosa!

Pubblicato da: Preservativo Femminile | maggio 25, 2012

Cos’è il preservativo femminile e le sue caratteristiche

Cos’è il preservativo femminile?

Il preservativo femminile è una morbida guaina trasparente fatta di nitrile sintetico che si inserisce in vagina prima di un rapporto sessuale. Una volta inserito l’estremità chiusa formerà una barriera bloccando lo sperma dopo l’eiaculazione.

E’ più resistente del lattice, inodore e può essere utilizzato con lubrificanti a base acquosa o a base oleosa. Va inserito in vagina prima del rapporto e non comporta l’immediato ritiro del pene dopo l’eiaculazione.
E’ possibile acquistarlo on line (ricevendolo in pacco anonimo e pagando alla consegna) sul Comodo!.

Possiamo tenere in considerazione alcune sue principali caratteristiche come:

EFFICACIA DEL PRESERVATIVO FEMMINILE
Considerando le varie forme di contraccettivi che abbiamo oggi a disposizione, è sicuramente dimostrato che il preservativo sia il sistema di protezione più efficace con una percentuale pari al 97-98 %.

TOLLERABILITA’
Ricerche e studi condotti sul materiale che compone la guaina (il nitrile:Il nitrile è una morbida e sottile materia plastica. Ha la caratteristica particolare di condurre calore, per cui l’attività sessuale può diventare molto sensuale e naturale ) hanno dimostrato un’ottima tollerabilità anche nei soggetti allergici a materiale come il lattice, di cui è composto il condom maschile.

NATURALEZZA
Rispetto al normale condom, che solitamente è poco tollerato dagli uomini per l’eccessiva aderenza e la scarsa sensibilità durante il rapporto, la guaina del preservativo “in rosa” è larga abbastanza da agevolare anche il nostro lui e lasciare libertà anche a chi è intollerante al profilattico in lattice, poiché ideato in una nuova formula in nitrile sintetico trasparente (preservativo FC2).

Pubblicato da: Preservativo Femminile | maggio 25, 2012

FEMIDOM

PRESERVATIVO FEMIDOM

Quante di noi , almeno una volta, hanno dovuto imporsi per convincere il proprio patner ad indossare il preservativo?

Ebbene, pare che da oggi questo sia un problema ormai superato; infatti da pochi anni dall’Europa è giunta anche in Italia un’efficacissima novità nell’ambito dei contraccettivi “al femminile”: parliamo proprio del preservativo per noi donne ed in particolar modo della marca FEMIDOM!

Già da tempo, in Germania, Francia; Inghilterra ed altri paesi europei, le donne possono ritenersi indipendenti nel proteggersi da gravidanze indesiderate e malattie sessualmente trasmissibili, grazie al “condom in rosa” : il femidom ,che può essere riposto in borsa e utilizzato all’occorrenza sia durante i momenti piacevoli con i propri morosi, ma sopratutto per i rapporti occasionali dove viene più imbarazzante e poco poetico chiedere a lui di mettere su la protezione.

Purtroppo in Italia sappiamo poco sulla sua esistenza e le uniche informazioni di cui disponiamo vengono dal web, dove è possibile anche scegliere il prodotto tra diverse marche, valutando anche i vari prezzi.

Ma bisogna chiedersi: quante donne, venute a conoscenza di questa novità vorrebbero possederlo per utilizzarlo all’occorrenza; proprio come fanno gli uomini?

Da alcuni anni il femidom è oggetto d’interesse delle campagne d’informazione e prevenzione della Lila, Lega italiana per la lotta all’ HIV, che ha più volte ribadito l’importanza del suo utilizzo per il mondo femminile.

Dove acquistarlo?

Come già detto, in Italia non sono ancora state attuate molte campagne di sensibilizzazione a favore del femidom. Quest’ultimo rimane ancora sconosciuto a molte donne. Difficile di conseguenza rimane anche il suo acquisto presso supermercati e farmacie. Diversa è la situazione per il web, dove è possibile acquistarli in portali come Questo… Comodo e Sicuro! che propone Femidom della Pasante in varie confezioni: pezzo singolo, confezione da 3 pezzi e quella da 30 pezzi.

Categorie